Estate sì, zanzare no!

Come proteggere il bambino da queste fastidiose compagne della nostra estate.

anti-zanzare-bambino

Le zanzare sono diffuse praticamente in tutto il mondo; i cambiamenti climatici e il conseguente aumento dell’umidità ne hanno incrementato la proliferazione. Alcune specie sono attive anche durante il giorno. Le punture delle zanzare alle nostre latitudini sono innocue ma comunque molto fastidiose, soprattutto per il bambino. Possiamo proteggerlo utilizzando dei repellenti dalla formulazione specifica per l’infanzia: meglio se a base di estratti di origine vegetale che non irritano la pelle. È sufficiente applicare un sottile strato di repellente sulla pelle del piccolo, senza saturarla ed evitando il contatto con gli occhi e la bocca.

 

In casa possiamo proteggere il lettino del bambino con una zanzariera a trama sottile, all’aperto, durante la passeggiata, possiamo utilizzare una zanzariera per la carrozzina. Possiamo attuare qualche precauzione per tentare di tenere lontane le fastidiose zanzare: evitiamo di lasciare sottovasi pieni di acqua stagnante sui davanzali per non attirarle ed evitiamo profumi personali troppo intensi che sembrano richiamarle. A questo punto, abbiamo fatto tutto il possibile per scoraggiare questi sgraditi ospiti e per regalare al nostro bambino una bella estate senza “…zzzzzzzzzz…”!

Osoby, które oglądały ten produkt, były także zainteresowane

Zobacz także

artykuł

artykuł

artykuł